Abbiamo intrecciato i primi fili per Tessere Cultura!

Condividi questo post velocemente

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Presentato il progetto dedicato al patrimonio culturale e alla creatività giovanile. Aperta la call per 40 giovani

Il 18 novembre è stato presentato Tessere Cultura, il progetto che mira alla valorizzazione dei beni culturali della città offrendo opportunità di espressione​ ​ai​ ​giovani. Nella Sala Giunta del Comune di Ragusa erano presenti i promotori dell’iniziativa, le associazioni L’Argent e A.St.R.A.Co., insieme ai rappresentanti del Comune di Ragusa e del Libero Consorzio Comunale di Ragusa.

Per il Comune di Ragusa erano presenti il Sindaco Giuseppe Cassì e l’Assessore al turismo Ciccio Barone, il Libero Consorzio di Ragusa era rappresentato dal Capo di gabinetto Giovanni Molè e dalla dirigente Giuseppina Distefano. Presente anche Simone Digrandi, consulente del sindaco per le politiche giovanili. Tutti hanno espresso pieno sostegno al progetto.

È già possibile candidarsi online per partecipare a Tessere Cultura: verranno selezionati 40 tra artisti, artigiani, creativi, operatori culturali, studenti e appassionati di arte e cultura tra i 14 e i 35 anni.

I selezionati parteciperanno a 5 percorsi di formazione, dedicati a architettura e patrimonio culturale, mappatura del patrimonio e di comunità, organizzazione e comunicazione di eventi, e creazione di contenuti culturali.

Le prime attività si svolgeranno a Palazzo La Rocca e a Palazzo Cosentini: le sale dei due palazzi storici accoglieranno, durante tutto il prossimo anno, la creatività dei giovani partecipanti grazie a workshop e laboratori di produzione culturale.

Il contributo di idee dei giovani partecipanti servirà a produrre un grande evento pubblico che si terrà a settembre 2020 e permetterà ai giovani di esprimere la propria creatività valorizzando i beni pubblici di Ragusa con una serie di eventi, mostre, performance culturali e attività pensate e prodotte da loro.

Grazie al lavoro di Tessere Cultura il patrimonio culturale si aprirà alle iniziative ideate dai giovani coinvolti al fine di migliorare l’accesso al patrimonio culturale e aumentare la consapevolezza del suo valore. L’iniziativa si completerà con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra Enti pubblici e associazioni giovanili che favorisca la fruizione dei beni pubblici di Ragusa.

Segui Tessere Cultura sui Social